Senza categoria

Avvitatori per hobby o lavoro, come sceglierli

Capita a tutti di aver bisogno, prima o poi, di un avvitatore per un lavoretto in casa. C’è da montare o smontare un mobile? Non si può senza avvitatore. Il mercato propone un’ampia gamma di arnesi del genere per avvitare o svitare viti o bulloni, in grado di sostituirsi alla grande a cacciaviti e brugole. Un buon avvitatore è alla portata di tutte le tasche, ma prima di sceglierlo si consiglia di valutarne bene la potenza, in quanto sarebbe controproducente acquistare un modello di wattaggio superiore a 1000w solo per montare una scrivania. Per semplici lavoretti domestici bastano modelli base, più compatti e facili da manovrare, con cui possono divertirsi gli appassionati del ‘fai da te’ che troveranno nell’avvitatore elettrico un valido aiuto, mentre per i modelli professionali da utilizzare in edilizia o nelle autofficine si potrà ‘pescare’ nell’ampio assortimento dei top di gamma.

In genere, tutti gli avvitatori di ultima generazione sono pratici e maneggevoli proprio per facilitare le operazione di bricolage o ‘fai da te’, riuscendo grazie alla loro leggerezza e impugnabilità a raggiungere anche i punti più difficile dove operare, ma per un’impugnatura ergonomica di qualità bisogna salire di fascia e scegliere fra gli avvitatori professionali, realizzati in materiali robusti e anti-scivolo. Questi ultimi possono essere anche più pesanti dei modellini ad uso domestico, ma in compenso garantiscono performance impeccabili e durata nel tempo. Fatta la scelta del modello, si badi bene al kit di accessori, altrettanto importante in quanto condiziona l’efficienza dello strumento e, soprattutto, la sua versatilità.

I migliori avvitatori dispongono della funzione ‘Quick-Stop che permette di cambiare ‘in corsa’ la punta senza fatica, inoltre sono venduti insieme a un kit di accessori ben equipaggiato per poter operare su qualsiasi tipo di vite, anche quelle più ostiche e arrugginite. Generalmente, il kit consiste in una comoda valigetta super accessoriata, altri inserti mancanti possono essere acquistati a parte per rendere l’avvitatore sempre fornito di punte e pezzi di ricambio e pronto all’uso per ogni esigenza, che sia un semplice lavoretto in casa o un intervento di maggior spessore in ambito lavorativo, nel campo delle riparazioni o in ambito artigianale.