Senza categoria

Trovare un tesoro con un sistema di metal detector

Un metal detector è un dispositivo elettrico che trova la presenza di metallo presente nell’aria, sul terreno, sotto l’acqua, o sepolto in profondità nel sottosuolo. Metal detector sono disponibili in molte forme, compresi i dispositivi portatili che sono comunemente utilizzati per la ricerca di oggetti metallici come barre, libri, monete e gioielli, a grandi macchine industriali che sono progettati per cercare grandi aree per il tesoro sepolto. I tipi più grandi di rivelatori sono stati sviluppati specificamente per la caccia di oggetti metallici, nonché per usi medici e archeologici. La maggior parte dei rivelatori di metallo contengono una bobina o antenna che può individuare il metallo emettendo quantità variabili di radiazione elettromagnetica. Metal detector può anche essere impostato per trovare oggetti metallici in una particolare area per l’uso di energia elettromagnetica, o possono essere impostati per trovare oggetti metallici per l’uso di onde radio.

Maggiori informazioni e molto altro sul sito sceltametaldetector.it.

Affinché i metal detector funzionino efficacemente devono essere in grado di separare i diversi tipi di minerali presenti nell’aria da quelli che si trovano nei materiali solidi. È importante che non si tenti di cercare oggetti metallici utilizzando il vostro rivelatore su un terreno mineralizzato o argilla satura, perché il rivelatore non sarà in grado di distinguere tra i diversi minerali presenti in questi tipi di terreni e argille. Il terreno mineralizzato o argilla contiene molti microrganismi che possono facilmente danneggiare il vostro rivelatore. Questo non significa che è impossibile trovare un tesoro sepolto con metal detector, ma è necessario tenere a mente quali strumenti si sta utilizzando, e come lavoreranno insieme per individuare il tesoro.

La maggior parte dei metal detector operano su una delle due diverse tecnologie: flusso d’aria continuo o interruzioni di circuito cortocircuitato intermittente. Metal detector che sono alimentati da energia elettrica eseguire su una batteria da 12 V, e sono adatti per l’uso in tutti i tipi di condizioni. sistemi di circuito cortocircuitato intermittente (sistemi IHC) utilizzano una corrente a basso amperaggio per alimentare i transistor che si trovano all’interno della bobina del rivelatore. Se il circuito è in corto circuito, allora questo può causare il rivelatore di scatto, con conseguente immediata falso positivo-zero-calibrazione (FPZ). metal detector che sono alimentati da una batteria hanno una durata molto più lunga e non soffrono gli effetti di frequenti FZ, e si può memorizzare batterie aggiuntive nel vostro kit in modo che non è necessario perdere tempo alla ricerca della batteria giusta.